60 anni nella costruzione di veicoli refrigerati

Invia pagina:
  • 1950

    1950

    Schmitz Cargobull produce la sua prima carrozzeria isolata e termicamente regolata

  • 1978

    1978

    Schmitz Cargobull brevetta i pannelli FERROPLAST

  • 1981

    1981

    Guide di fissaggio del carico integrate, a filo delle superfici

  • 1982

    1982

    Introduzione del dispositivo di carico variabile a due piani. In precedenza: 33 Europalett con sistema di carico a due piani: 66 Europallet. In altre parole, 100 percento di efficienza in più

  • 1983

    1983

    Autoarticolati refrigerati con lunghezza libera di carico fino a 16.000 mm

  • 1984

    1984

    Zoccolo con vasca pavimento saldata ermeticamente

  • 1988

    1988

    Fabbricazione del primo chassis corto per maggiore carico utile e altezza libera di carico

  • 1992

    1992

    Pianale a scorrimento silenzioso in alluminio come opzione per la distribuzione di alimenti

  • 1993

    1993

    Lamiera "a chicco di grano" al posto della lamiera striata – Nuova struttura superficiale della lamiera d'alluminio del pianale

  • 1995

    1995

    Utilizzo di lamiere preassemblate con speciale tecnologia di rivestimento a strati, per una migliore finitura superficiale dei pannelli FERROPLASTÂ

  • 1996

    1996

    Introduzione dei freni a disco

  • 1998

    1998

    Introduzione dell'autotelaio ROTOS di produzione propria

  • 2003

    2003

    Implementazione nello chassis corto della tecnica d'imbullonatura e della zincatura superficiale

  • 2004

    2004

    Integrazione dei tubi assali e dei fusi degli assali nell'autotelaio ROTOS

  • 2007

    2007

    Incasso nell'espanso delle linee del refrigerante nell'isolamento del tetto nei veicoli Multi Temp

  • 2008

    2008

    Introduzione del Load Spread Program (LSP) per un'ottimale ripartizione ottimale del carico sugli assi

  • 2010

    2010

    FERROPLAST con tecnologia HDR e nuovo espanso NX17